17.5 C
Comune di Avellino
25 Maggio 2024
Ultima pubblicazione: 24 maggio 2024 23:13:20
Impresa Diretta
Image default
CronacaDall'Italia

CONCEDE POCHI GIORNI DI MALATTIA: MEDICO PICCHIATO

Concede pochi giorni di malattia a un paziente: medico picchiato. 

A Mirandola (Modena) un medico di famiglia è stato picchiato nel suo studio da un paziente, furioso per aver ricevuto la prescrizione di soli due giorni di malattia a fronte dei dieci richiesti. 

Il dottore ha riportato diverse ferite ed è stato trasportato in ospedale, e successivamente dimesso. 

Come previsto in questi casi, i soccorritori hanno sporto denuncia ai carabinieri.

“Siamo fortemente preoccupati per questa escalation di violenza contro i medici, che non risparmia ormai nessuna categoria di colleghi. 

Si è lacerato quel rapporto di fiducia speciale che sinora aveva fatto da scudo ai medici di famiglia”, ha commentato il presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei medici, Filippo Anelli.

“Si tratta di un episodio gravissimo, che è anche un campanello d’allarme. 

Non dimentichiamo che la negazione di una prestazione che il medico ritiene inappropriata è, secondo i dati dell’Osservatorio ministeriale, uno dei motivi che più frequentemente scatenano la violenza. 

È per motivazioni simili che sono stati uccisi la psichiatra Paolo Labriola  a Bari e il cardiologo Gaetano Alaimo in provincia di Agrigento, e tanti colleghi sono stati aggrediti, insultati e minacciati anche a mano armata”.

Articoli correlati

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E FRODE FISCALE, SEQUESTRO VALORI AD AVELLINO

Giuseppe Vincenzo Battista

FURTO NELLA NOTTE IN UN MARKET IRPINO

AVELLINO – VOLEVA LANCIARSI DAL PONTE: 40ENNE SALVATO DAI CARABINIERI

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più