9 C
Comune di Avellino
4 Aprile 2020
Ultima pubblicazione: 03 aprile 2020 22:57:33
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

19ENNE CREA IL PANICO AD AVELLINO

19enne crea il panico ad Avellino.

Nelle prime ore della mattinata odierna, nei pressi dell’Istituto Scolastico “Alfredo Amatucci”, sito in Viale Italia, personale della Squadra Mobile e del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura, è intervenuto a seguito di un’esplosione avvenuta a pochi metri dall’istituto, causata dalla deflagrazione di un ordigno artigianale.

Sul posto il personale di Polizia ha potuto in pochi minuti raccogliere i residui dell’ordigno, debitamente sottoposti a sequestro, risultati essere riconducibili ad un petardo.

Le immediate indagini condotte sul posto, hanno consentito di risalire, grazie anche alle telecamere di video-sorveglianza presenti in zona, all’autore del gesto, identificato in un 19enne, incensurato e residente in Provincia di Avellino.

Rintracciato all’interno dell’istituto il ragazzo ha ammesso di aver fatto esplodere il petardo senza alcun particolare motivo ma solo per compiere una bravata e senza rendersi conto della gravità del gesto che, fortunatamente, non ha causato nessun danno a persone e alle autovetture parcheggiate.

Il 19enne, al termine degli accertamenti di rito è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Articoli correlati

LITIGA CON IL FRATELLO E LO ACCOLTELLA 

Giuseppe Vincenzo Battista

DISAGI PER LA NEVE IN IRPINIA

MAROCCHINO DENUNCIATO PER FURTO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più