11.7 C
Avellino
14 Novembre 2019
Ultima pubblicazione: 14 novembre 2019 15:21:59
Impresa Diretta
Image default
Attualità

MONTEFALCIONE – SI IMPARA DA PICCOLI A DIVENTARE GRANDI!

Domenica 20 ottobre il gruppo scout Montefalcione 1, affiliato all’Agesci, darà inizio al nuovo anno scout 2019/2020. Lo farà con una giornata di apertura tutta incentrata su attività scout. 

Le attività inizieranno alle 9:30, in Piazza Guglielmo Marconi. Sarà luogo di incontro per tutti coloro che vorranno anche solo per un giorno essere scout e conoscere da vicino un mondo ricco di allegria e divertimento. Esperienze che permettono di crescere ed imparare. 

Dopo quest’iniziale fase di ritrovo, alle 10:30 presso il Santuario di Sant’Antonio, sito in via Salita Chiesa, sarà celebrata la santa messa, presieduta dall’Arcivescovo di Benevento. Al termine della quale avranno inizio le attività vere e proprie, che si terranno all’aperto, come consuetudine scout, in diversi luoghi del paese. Esse proseguiranno fino alle 17:30  con una pausa intorno alle 13:00, quando sarà possibile consumare un pranzo a sacco. In caso di condizioni metereologiche avverse le attività si svolgeranno al coperto. Sarà una giornata all’insegna del divertimento, che avrà inizio con una fase di presentazione e proseguirà con tanti bans e giochi. Il gioco, quindi, la farà da padrone. In fondo se lo guardiamo nella giusta luce, lo scoutismo non è una scienza astrusa o difficile, ma un sistema di educazione alla vita sociale per mezzo di giochi. Un gioco pieno di allegria, che ha al tempo stesso un valore educativo, utile tanto a chi lo dà quanto a chi lo riceve. 

Storia e colori del gruppo scout di Montefalcione.

Il gruppo Agesci Montefalcione 1 è stato istituito il 23 novembre 2013, dopo un anno di attività e formazione svolto da parte dei capi scout nel gruppo Agesci Benevento 3. L’associazione, per mantenere vive le proprie origini ha scelto come simbolo la Pietra delle Dieci P, emblema di Montefalcione. Una singolare iscrizione lapidea risalente al 1693, posta nel basamento di una civile abitazione che riporta oltre la data, 10 P affiancate. Una pietra, saggiamente, che ci ricorda la necessità di pensare prima di esprimere giudizi. 

Il fazzoletto scout è una parte dell’uniforme scout ed è realizzato nei colori del gruppo, in questo caso a fondo nero con strisce rosse, gialle e verdi, a tracciare la storia dell’Agesci Montefalcione. 

Cosa simboleggiano i colori

Il fondo nero sta a simboleggiare la talare del parroco del paese, colui che più di tutti ha voluto la fondazione del gruppo. Il colore rosso ricorda la zona di appartenenza, ovvero la zona del Sannio, e in modo particolare ricorda il colore del foulard del Benevento 3, che come abbiamo detto ha svolto un ruolo fondamentale nel processo di formazione. Il colore verde sta a simboleggiare la provenienza, ovvero l’Irpinia. Infine il giallo simboleggia la nascita, quindi il sole visto come gioia, felicità, divertimento, gioco e spensieratezza. Il giallo, il verde e il rosso sono, inoltre, simbolo delle tre branche dello scoutismo ovvero i Lupetti, il Reparto e il Clan.

Qual è il fine della giornata 

Chiacchierando con alcuni dai capi scout si capisce, sin da subito, che il fine ultimo della giornata è quello di avvicinare alla proposta educativa scout un maggior numero di persone. Spalancare le finestre su un mondo ignaro a molti. Far capire che l’Agesci non è solo un’associazione cattolica, ma è molto di più. Per tutti coloro che prenderanno parte alla giornata, ma non decideranno di iscriversi, rimarrà comunque un’esperienza, seppur breve, educativa. Infatti, fine ultimo di ogni attività scout è quello di educare, fornire la basi per essere un buon cittadino. Per potersi iscrivere all’associazione è necessario avere almeno otto anni. 

Articoli correlati

COMUNE DI ATRIPALDA CHIEDE STATO DI CALAMITA’

BRILLERA’ AD ATRIPALDA L’ORDIGNO DEL 1943

LASCIARE IL CANE SUL BALCONE E’ REATO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più