1 Giugno 2020
Ultima pubblicazione: 01 maggio 2020 22:14:48
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

RISSA A MERCOGLIANO TRA EXTRACOMUNITARI

Rissa a Mercogliano tra extracomunitari.

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno denunciato quattro nigeriani (domiciliati tra Mercogliano e Monteforte Irpino) ritenuti responsabili di rissa.

I fatti si sono verificati nella tarda serata di ieri sulla pubblica via, in località Capocastello di Mercogliano.

Ancora da chiarire i motivi alla base della violenta lite.

In pochi secondi i quattro sono passati dalle parole ai fatti, mettendo in pericolo sia la loro incolumità che l’ordine e la tranquillità pubblica.

Sul posto anche personale medico del 118 che ha provveduto a medicare la ferita riportata da uno dei quattro soggetti, che si era verosimilmente causato nello sferrare una gomitata al finestrino di un’auto parcheggiata.

Identificati i quattro soggetti (di età compresa tra i 20 ed i 40 anni), nei loro confronti è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 588 del Codice Penale.

 

Articoli correlati

40ENNE IN OSPEDALE CON UN TAPPO NELL’ANO

MOLESTIA E DISTRURBO, DENUNCIATO PAKISTANO

DROGA A MONTEMILETTO: DENUNCIATO 40ENNE

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più