7.2 C
Comune di Avellino
2 Febbraio 2023
Ultima pubblicazione: 02 febbraio 2023 18:59:45
Impresa Diretta
Image default
AttualitàPolitica

REDDITO DI CITTADINANZA: AL PRIMO NO SI PERDE IL SUSSIDIO

Reddito di cittadinanza: al primo rifiuto si perde il sussidio

Riformato il reddito di cittadinanza.

Tre i principi a partire dall’assegno che verrà erogato per sette mesi e non otto. Scompare il concetto di offerta congrua di lavoro.

Il rifiuto alla prima proposta di impiego farà saltare l’erogazione del reddito.

In pratica, non verranno più considerate esperienze e competenze del candidato e nemmeno la distanza dal luogo di lavoro. 

Per i beneficiari di età compresa tra 18 e 29 anni che non hanno terminato la scuola dell’obbligo la possibilità di usufruire del reddito sarà condizionata all’iscrizione e alla frequenza di percorsi di formazione. 

La terza novità riguarda chi invece utilizza il reddito per pagare l’affitto. 

La quota non sarà più a disposizione del beneficiario ma versata direttamente al proprietario dell’immobile.

Articoli correlati

LA PANCHINA GIALLA DEI DIRITTI UMANI AD ATRIPALDA

Giuseppe Vincenzo Battista

SOSPENSIONE IDRICA IN 14 COMUNI IRPINI

Giuseppe Vincenzo Battista

UN BUG NEL SISTEMA OPERATIVO DI LIBERO MAIL

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più