13.3 C
Comune di Avellino
3 Marzo 2024
Ultima pubblicazione: 03 marzo 2024 13:14:46
Impresa Diretta
Image default
CronacaDall'Italia

PERCEPIVANO RDC SENZA AVERNE TITOLO, 23 DENUNCIATI

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne titolo: 23 persone sono state denunciate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma. 

Gli accertamenti sono costantemente svolti in osmosi con le banche dati di Inps, Motorizzazione Civile e Anagrafe. 

In 23, tre dei quali cittadini stranieri, sono accusati di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. 

Si tratta di persone che hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti previsti per accedere al beneficio economico. 

Le istanze prese in esame sono risultate, alcune falsamente certificate, altre mancanti delle comunicazioni previste dalla legge in caso di sopraggiunte caratteristiche che prevedono la decadenza del reddito di cittadinanza. 

Nel caso specifico, le posizioni prese in esame dai Carabinieri sono state, perlopiù, quelle degli indagati coinvolti nell’operazione ”Tritone” nella quale 65 persone finirono agli arresti. 

Dai calcoli effettuati dai carabinieri, le 23 persone avrebbero percepito la somma complessiva di 229.513,81 euro.

Le denunce sono state trasmesse alle Procure della Repubblica di Napoli, Velletri, Tivoli, Palmi e Latina.

Articoli correlati

AVELLINO – INDAGATI DIRIGENTE E CONSIGLIERE COMUNALE

45ENNE DI LIONI DAI DOMICILIARI AL CARCERE

FINO A 10MILA EURO DI MULTA PER CHI AGGREDISCE PERSONALE SCOLASTICO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più