23.3 C
Comune di Avellino
6 Luglio 2020
Ultima pubblicazione: 05 luglio 2020 19:02:09
Impresa Diretta
Image default
Attualità Video Notizie

PER DIRLA ALLA FEDE:CHE FIGURA DI MERDA.VIDEO

Per dirla alla Emilio Fede: “Che figura di Merda”.

Il sindaco di Avellino Gianluca Festa elegante come sempre, ha mostrato il suo vero volto a l’Irpinia e all’Italia tutta.

Lui, il primo cittadino, è il primo responsabile dello “spettacolo” andato in scena ieri sera a via De Conciliis.

Lui, il direttore d’orchestra di scuro vestito, che si associa con applausi al grido dei ragazzi, “noi non siamo salernitani”.

E’ sempre Lui, che ha messo in ridicolo una città intera.

In queste ore alcuni suoi colleghi sindaci stanno condannando l’episodio di ieri prendendo le dovute distanze da un personaggio, che secondo voci autorevoli, “non merita di rappresentare nessuno se non se stesso”.

Dopo le numerose raccomandazioni quotidiane che dispensava sui social in cui lo stesso Festa invitava la cittadinanza al rispetto delle regole per l’emergenza sanitaria del Coronavirus, lo stesso ha rimescolato le carte, fatto marcia indietro, mandando a farsi benedire tutti i buoni propositi espressi nelle dirette via Facebook.

Un pessimo esempio per un rappresentante delle istituzioni.

Per la cronaca il Sindaco sarebbe stato denunciato per aver messo a rischio la salute dei cittadini con atteggiamenti irresponsabili.

Sarà compito dell’autorità giudiziaria e delle istituzioni preposte assumere i dovuti provvedimenti.

Sull’accaduto si attende anche l’intervento del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Articoli correlati

BAR E RISTORANTI DI ATRIPALDA IN SOFFERENZA

Giuseppe Vincenzo Battista

RISALE IL NUMERO DEI POSITIVI IN CAMPANIA

RIDUZIONE IDRICA PER 9 COMUNI IRPINI

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più