8.7 C
Comune di Avellino
29 Novembre 2022
Ultima pubblicazione: 29 novembre 2022 17:27:26
Impresa Diretta
Image default
Dall'ItaliaPolitica

PD: CHI DIFENDE DAI DIFENSORI?

Partito Democratico: chi difende dai difensori?

La risposta del Partito Democratico al linciaggio morale a cui le destre hanno sottoposto Marco Sarracino, segretario provinciale del PD di Napoli e candidato alle prossime elezioni politiche, colpevole di aver celebrato l’anniversario della Rivoluzione d’Ottobre, è flebile e balbettante. 

Essa infatti non va oltre il ricordare agli avversari la presenza nelle loro liste (fatto in sé verissimo, che peraltro coinvolge molti più più nominativi di quelli citati dai seguaci di Enrico Letta) di candidati smaccatamente fascisti, senza osare spendere una sola parola nel merito in difesa del proprio esponente. 

Si accetta insomma, implicitamente, di mettere sullo stesso piano, ancora una volta, fascismo e comunismo. 

Si propugna, in tal modo, una sorta di teoria degli “opposti estremismi” di natura storico-culturale. 

Si resta in definitiva prigionieri della logica aberrante che ha portato, qualche anno fa, il Parlamento Europeo (con il voto favorevole della maggioranza dei deputati PD) ad approvare un vergognoso documento che equipara fascismo e comunismo.

Con simili competitori le destre avranno purtroppo la strada spianata verso l’affermazione elettorale e la consacrazione di un’egemonia culturale che in larga misura è già realtà, anche grazie alla complice  ignavia diffusa nelle classi dirigenti italiane. 

Sappiano, i “democrats”, che se oggi abbiamo la Costituzione che loro stessi definiscono la “più bella del mondo” (salvo poi manometterla appena possibile), è grazie al sacrificio del proletariato italiano ed anche a quello di quanti, come i soldati dell’Arma Rossa e dei compagni partigiani sovietici, hanno versato, durante la guerra civile europea, fino all’ultima goccia del loro sangue per piegare e cancellare la barbarie nazifascista e la rottura di civiltà da essa perpetrata.

Luigi Caputo – Federazione Provinciale PRC

Unione Popolare

Articoli correlati

TENTA DI SEDARE UNA LITE, 40ENNE UCCISO A CALCI E PUGNI

Giuseppe Vincenzo Battista

UCCIDE LA MADRE A COLPI DI FORBICE E POI PROVA A DARLE FUOCO

14ENNE SCHIAVA DEI GENITORI, ARRESTATI

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più