23.3 C
Comune di Avellino
6 Luglio 2020
Ultima pubblicazione: 06 luglio 2020 19:02:09
Impresa Diretta
Image default
Attualità

NUOVE REGOLE PER VIAGGIARE IN TRENO

Con il via agli spostamenti tra le regioni arrivano nuove regole per chi viaggia in treno. 

Da oggi, mercoledì 3 giugno, nelle stazioni ferroviarie italiane dell’Alta Velocità sarà obbligatoria, per tutti i passeggeri che si mettono in viaggio sui treni a media e lunga percorrenza, Alta Velocità ed Intercity, la misurazione della temperatura corporea. 

È questa una delle principali novità introdotte dal Decreto firmato dal ministro dei Trasporti, Paola De Micheli. 

Decreto che come si legge dalla nota pubblicata sul sito delle Ferrovie dello Stato va ad aggiornare le linee guida stabilite dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e si aggiunge alle varie azioni intraprese per il contenimento del Covid-19. 

Da oggi coloro i quali vorranno mettersi in viaggio dovranno presentarsi alla stazione in largo anticipo, per consentire lo svolgimento dei controlli in modo ordinato, e senza dare vita a forme di assembramento. 

A facilitare lo svolgimento della procedura ci saranno ingressi e percorsi dedicati e distanziamento interpersonale e la presenza di un contingente di volontari della Protezione Civile, che si occuperà della gestione organizzativa dei flussi dei viaggiatori. 

Nel caso, al momento dei controlli, sia rilevata una temperatura corporea pari o superiore a 37,5°C non sarà consentito l’accesso a bordo del treno. 

L’altra grande novità riguarda il ripristino dei servizi di ristorazione a bordo, che erano stati sospesi. 

Per i treni a media e lunga percorrenza i servizi da oggi saranno ripristinati ma con modalità diverse rispetto a quelle vigenti prima dell’epidemia da Coronavirus. 

I servizi saranno infatti ripristinati con modalità semplificate per evitare il transito dei passeggeri per recarsi al vagone bar. 

Si potrà ordinare rimanendo seduti, il personale a bordo, dotato di guanti e mascherina, provvederà a consegnare i singoli ordini. 

Bevande e alimenti saranno servite in una pratica confezione sigillata e monodose. 

Articoli correlati

BAR E RISTORANTI DI ATRIPALDA IN SOFFERENZA

Giuseppe Vincenzo Battista

RISALE IL NUMERO DEI POSITIVI IN CAMPANIA

RIDUZIONE IDRICA PER 9 COMUNI IRPINI

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più