25.9 C
Comune di Avellino
25 Giugno 2022
Ultima pubblicazione: 25 giugno 2022 08:01:59
Impresa Diretta
Image default
Dall'Italia Politica

MATTEO RENZI VUOLE ABOLIRE IL REDDITO DI CITTADINANZA

Matteo Renzi vuole abolire il Reddito di Cittadinanza.

“Vogliamo abolire il reddito di cittadinanza e come previsto dalla legge dal 15 giugno partirà la raccolta di firme. 

Ma vogliamo soprattutto cambiare il mondo del lavoro per i più giovani”. 

Lo scrive sui canali social il segretario di Italia viva, Matteo Renzi. 

Il reddito di cittadinanza è uno strumento sbagliato, va riscritto tutto secondo il Presidente di Italia Viva Rosato che scrive sui social: 

“Siamo al paradosso che spendiamo un sacco di soldi ma ci sono poveri senza aiuto, disoccupati senza proposte di lavoro, aziende senza lavoratori, più lavoro nero. 

Ci vogliono più soldi per la lotta alla povertà, risorse direttamente alle aziende che assumono, più soldi in busta paga a chi lavora”. 

La risposta dei 5 Stelle.

Dure le reazioni politiche contro la raccolta di firme proposta da Matteo Renzi, soprattutto da parte del Movimento 5 Stelle che ha fatto del reddito di cittadinanza un cavallo di battaglia. 

“Il paese è allo stremo ma per alcuni politici, come Renzi, la soluzione è quella di abolire il reddito di cittadinanza”, dichiara il senatore del Movimento 5 Stelle Gabriele Lanzi. 

“I milionari non si toccano, ma chi prende 700 euro al mese va stangato” ribadisce il sottosegretario Carlo Sibilia del Movimento 5 Stelle.

Articoli correlati

LA SQUADRA DI GOVERNO DI ATRIPALDA

Giuseppe Vincenzo Battista

UN NUOVO INIZIO PER ATRIPALDA

Giuseppe Vincenzo Battista

VOLANO STRACCI NELL’EX AMMINISTRAZIONE SPAGNUOLO

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più