24.6 C
Comune di Avellino
28 Settembre 2021
Ultima pubblicazione: 28 settembre 2021 19:22:59
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

IRPINIA: CUCCIOLO ABBANDONATO, DENUNCIATO 70ENNE

Sono bastate poche ore ai Carabinieri della Compagnia di Montella per risalire all’identità dell’uomo, 70enne della provincia di Napoli, ritenuto responsabile del reato di “Abbandono di animali”.

È accaduto qualche giorno fa a Cassano Irpino.

Una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, nel transitare sulla SS7 – Ofantina, ha visto un piccolo meticcio attraversare quel tratto di strada a scorrimento veloce, correndo seri rischi per la propria incolumità e creando pericolo per la circolazione stradale.

Rallentato il traffico e segnalato il pericolo ai veicoli in arrivo, in un contesto di piena sicurezza, i Carabinieri si sono avvicinati e hanno recuperato l’animale, stanco e disidratato.

Dalla lettura del microchip, sono risaliti all’intestatario del cane per il quale, alla luce delle evidenze emerse, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Lieto fine invece per il piccolo meticcio che, dopo le cure, è stato affidato ad una persona del posto.

L’occasione è opportuna per far riflettere quanto possa essere pericolosa la presenza di un animale incontrollato su un’arteria a scorrimento veloce e quanto sia triste la condotta dei proprietari che decidano di sbarazzarsi dei propri animali domestici abbandonandoli in strada.

L’abbandono di animali, oltre a rappresentare un gesto di assoluta inciviltà e arretratezza culturale, è punito dall’articolo 727 del Codice Penale, con l’arresto sino a un anno o l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

La legge riconosce al padrone dell’animale un obbligo di custodia e collega il dovere di non lasciare libero un animale con quello di custodirlo adeguatamente, con le dovute cautele.

È importante incentivare nel cittadino condotte eticamente corrette attraverso la lotta all’insensibilità, al cinismo e alla crudeltà nei confronti degli animali e diffondere la cultura responsabile della cura dell’animale.

Articoli correlati

NUOVO POSITIVO AD ATRIPALDA, 9 IN TUTTA L’IRPINIA

DROGA A LIONI, ARRESTATO 27ENNE

40ENNE SORPRESA A RUBARA AD ATRIPALDA

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più