10.4 C
Comune di Avellino
21 Gennaio 2021
Ultima pubblicazione: 21 gennaio 2021 21:01:17
Impresa Diretta
Image default
Attualità

IL COVID CAMBIA CARTA D’IDENTITA’

Il Covid-19 cambia carta d’identità.

Nelle ultime settimane è cambiato completamente l’identikit del contagiato. 

Oggi non solo chi si contagia è molto più giovane, ma spesso non è italiano. 

L’età media dei malati di Covid-19 si è significativamente abbassata nell’ultimo mese, nel 52% dei casi si tratta di persone che vanno dai 18 ai 50 anni, mentre nel 12% fino a 18 anni. 

Tra i contagiati gli italiani sono meno della metà. Solo nella giornata di ieri i non italiani fra i contagiati erano un terzo, nei giorni scorsi, erano quasi i due terzi. 

A tracciare il nuovo profilo del contagiato da Coronavirus nel nostro paese è Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto nazionale malattie infettiva Lazzaro Spallanzani di Roma. 

“Lo dico, spiega in un intervento al webinar, andare in vacanza in maniera consapevole e responsabile’ perché ci troviamo davanti a un virus che si è comportato spesso in una maniera atipica e va fronteggiato con capacità organizzativa. 

Molti colleghi e istituzioni che dovrebbero essere autorevoli e in qualche caso non lo sono state, enfatizzavano fino alla catastrofe il messaggio. Non abbiate paura, rendendo i cittadini più deboli. Siamo stati fortunati, o bravi, non lo so. 

La nostra flessibilità ci ha indotto ad andare velocemente lì dove c’erano i focolai, in una campagna di aggressione al virus. Bisogna continuare su questa strada. 

“Oggi i focolai di Covid-19″, continua Vaia, “si sono modificati. Se prima erano concentrati prevalentemente sugli anziani e in Rsa, oggi abbiamo cittadini da Paesi non Schengen, penso alla comunità del Bangladesh 15 giorni fa e oggi ai Paesi dei Balcani e dell’Est europeo, a bulgari e rumeni. 

Sono terrorizzato da quello che succederà o potrà succedere a settembre, penso a scuola e bus. E sono contrarissimo alle lezioni nei cinema e nei teatri. Dobbiamo aumentare gli spazi per i giovani” conclude il direttore sanitario. 

Fonte Adnkronos. 

Articoli correlati

SCUOLA ATRIPALDA, ENTRATE E USCITA CLASSI 4^E 5^

Giuseppe Vincenzo Battista

TASSE AUTO CAMPANIA, SOSPENSIONE E PROROGA

ATTIVO AL COMUNE DI ATRIPALDA LO SPID, SERVIZI PER IL CITTADINO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più