20.3 C
Comune di Avellino
23 Settembre 2020
Ultima pubblicazione: 23 settembre 2020 07:26:40
Impresa Diretta
Image default
Attualità Video Notizie

I FABBRICATI DI ALVANITE CADONO A PEZZI. VIDEO

I fabbricati di Contrada Alvanite cadono a pezzi.

Intervento dei Vigili del Fuoco di Avellino a Contrada Alvanite.

Nel primo pomeriggio di ieri, 25 giugno, una squadra dei Vigili del Fuoco è intervenuta ad Atripalda in Contrada Alvanite, per un dissesto statico riguardante cornicioni, grondaie pericolanti e balconate dissestate.

Come sempre capita in queste occasioni, tutto è stato transennato.

Questa mattina, abbiamo fatto un giro con i residenti del luogo che ci hanno mostrato una piccola parte del quartiere, tra buche nell’asfalto, calcinacci, balconi inagibili e eternit accatastato in un box.

In un post pubblicato su Facebook dall’Associazione Culturale Alvanite si parla di “Ennesima tragedia sfiorata…

Oggi potevamo parlare di strage, ma per fortuna parliamo solo di tanta paura mista alla rabbia di vivere in uno stato di degrado e abbandono….

Ormai tutti o quasi i palazzi stanno cadendo e il comune cosa fa?!?!

Transenna e avverte i residenti di non affacciarsi…

Viviamo nel quartiere delle transenne ma quando decidono il da farsi?!?!

Aspettiamo che qualcuno si faccia male veramente per poi muoverci…

Siamo stanchi e vogliamo fatti non chiacchiere”.

Articoli correlati

AVVIO ANNO SCOLASTICO ATRIPALDA.DISPOSIZIONI

Giuseppe Vincenzo Battista

DECRETO SEMPLIFICAZIONI: LA VITA SI DIGITALIZZA

SCUOLA ATRIPALDA, NIENTE ALTERNANZA TURNI

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più