22.4 C
Comune di Avellino
19 Giugno 2024
Ultima pubblicazione: 19 giugno 2024 14:54:10
Impresa Diretta
Image default
Attualità

GDF AVELLINO – L’ULTIMO SALUTO AL MARESCIALLO BARBONE

GDF Avellino – L’ultimo saluto al Maresciallo Barbone in servizio a Sant’Angelo dei Lombardi.

Alle ore 15.00 di ieri, presso la Chiesa Santa Maria del Soccorso di Castelfranci è stato concelebrato, da Don Enzo Granese e dal Cappellano Militare Don Gerardo Sangiovanni, il rito funebre del Mar. Barbone Vincenzo Wilhelm, in servizio alla Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi.

Alla solenne cerimonia erano presenti il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale, Gen. C.A. Vito Augelli, accompagnato dal Comandante Provinciale di Avellino, le massime Autorità civili e militari locali, tutto il personale della Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi nonché rappresentanze dei reparti irpini.

Il feretro, avvolto dal tricolore, è stato portato in spalla dai colleghi della Tenenza ricevendo gli onori da un picchetto di finanzieri all’ingresso della Chiesa, gremita da familiari, amici e tanta gente comune.

Nel suo emozionante discorso, il Comandante della Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi, S.Ten. Stefania Trippiedi, ne ha delineato le doti umane e professionali nonché l’incondizionata disponibilità ed altruismo. 

Toccanti gli interventi del nipote Gabriele che ha ricordato i tanti gioiosi momenti vissuti insieme con lo zio Vincenzo e del Gen. C.A. (in congedo) Giuseppe Mango, con il quale il Maresciallo Barbone ha direttamente collaborato, con compiti di segreteria, nel delicato incarico fiduciario, in diverse sedi di servizio sul territorio nazionale.

 Lo stesso ne ha rimarcato la serietà, la riservatezza, l’onestà e la massima dedizione al servizio, sempre assicurata dal militare, esaltandone anch’egli le doti umane, il carattere gioviale ed il profondo legame con il territorio irpino.

L’ispettore, di anni 56, nato in Svizzera, si era arruolato nel Corpo nel 1987. Nel corso della sua lunga carriera aveva prestato servizio in diverse sedi presso i comandi di Roma, Torino, Cremona, Milano, e Napoli. 

Trasferito a Sant’Angelo dei Lombardi nel 2021, nel corso dei suoi 37 anni di servizio ha svolto numerosi incarichi distinguendosi per impegno, non comune senso del dovere, elevato spirito di sacrificio, attaccamento alle istituzioni e grande professionalità ricevendo per questo svariate ricompense di ordine morale, tra cui 5 elogi, 8 encomi semplici e 3 encomi solenni.

Il militare ha manifestato un malore mentre era in caserma e si accingeva a partecipare alla cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria concessa dal Comune di Sant’Angelo dei Lombardi alla Guardia di Finanza.

E’ stato subito soccorso dai colleghi e poi trasportato al vicino Ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi, ove le cure immediate prestate dai sanitari non hanno potuto impedirne il decesso.

La sua inaspettata scomparsa ha destato sgomento e dolore in tutta la comunità altirpina e tra tutti i colleghi finanzieri del Comando Provinciale di Avellino.

Il Col. Salvatore Minale, il Comandante della Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi S.Ten. Stefania Trippiedi, gli Ufficiali e i finanzieri irpini tutti esprimono il loro cordoglio ai familiari per la prematura e improvvisa scomparsa del collega Vincenzo.

Articoli correlati

DE LUCA: “AIR CAMPANIA AVELLINO NUMERO 1”.VIDEO

Giuseppe Vincenzo Battista

SPAGNUOLO: “VALLEVERDE PRONTO TRA 90 GIORNI”. VIDEO

Giuseppe Vincenzo Battista

RIAPRE POSTO FISSO CARABINIERI A MONTEVERGINE

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più