13.6 C
Comune di Avellino
21 Gennaio 2020
Ultima pubblicazione: 21 gennaio 2020 15:03:14
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

DETENZIONE ABUSIVA DI MUNIZIONI

Detenzione abusiva di munizioni: 50enne nei guai.

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, all’esito di un servizio di osservazione e controllo , hanno denunciato un 50enne di Mercogliano, ritenuto responsabile di Detenzione abusiva di munizioni.

Nel corso del servizio di perlustrazione svolto in località montana dove erano stati segnalati alcuni casi di bracconaggio, i Carabinieri, insospettiti dalle circostanze di tempo e di luogo, hanno proceduto al controllo di un’autovettura.

A seguito di una perquisizione nella tasca del giubbino dell’uomo, che era all’interno del veicolo, gli operanti hanno rinvenivano circa una dozzina di cartucce per fucile calibro 20, illegalmente detenute.

Alla luce di quanto accertato, per l’automobilista è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 697 del Codice Penale.

Le cartucce illegalmente detenute, sono state sottoposte a sequestro.

Articoli correlati

INCIDENTE STRADALE A CONZA DELLA CAMPANIA

Giuseppe Vincenzo Battista

FURTO SVENTATO E 3 MESSI A SEGNO

Giuseppe Vincenzo Battista

SVENTATO FURTO IN ABITAZIONE AD ATRIPALDA

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più