15.7 C
Comune di Avellino
5 Aprile 2020
Ultima pubblicazione: 05 aprile 2020 19:25:03
Impresa Diretta
Image default
Attualità

DAL 1° LUGLIO LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

Dal 1° luglio lotteria degli scontrini.

Una lotteria a premio diventa una misura contro l’evasione fiscale. 

È questa sicuramente una delle novità più inaspettate introdotte dal Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020. 

Dal 1° luglio arriva anche in Italia la “Lotteria degli scontrini”, che ha già spopolato in Portogallo e in Cina, dove gli scontrini sono diventati dei gratta e vinci. 

Cos’è la Lotteria degli scontrini? 

Si tratta di una vera e propria lotteria con premi in danaro, un po’ come il Superenalotto, ma per parteciparvi non sarà necessario acquistare un biglietto, ma saranno gli scontrini della spesa a fungere da biglietto. 

Ogni euro speso darà diritto a dieci ticket elettronici. 

Ciò significa che la spesa minima per poter partecipare alla lotteria sarà di 1 euro. 

Qualora il pagamento della spesa avvenisse attraverso carta di credito o bancomat, si avrà diritto al 20% in più dei ticket. 

Quali sono i premi in palio? 

La lotteria prevede 2 tipologie di estrazioni una trimestrale e una di fine anno. 

L’estrazione trimestrale vedrà ogni volta 3 vincitori ai quali saranno assegnati i seguenti premi:

50 mila euro al primo classificato;

30 mila euro al secondo classificato;

10 mila euro al terzo classificato. 

L’estrazione di fine anno invece vedrà un solo vincitore, che si accaparrerà un ghiotto bottino, di ben 1 milione di euro. 

Ogni estrazione porterà dei vantaggi anche per gli esercenti, che riceveranno un premio economico corrisposto alla vincita del proprio cliente. 

Tutti i premi vinti tramite la lotteria saranno esentasse, ciò significa che non andranno a formare reddito per chi li percepisce per l’intero ammontare corrisposto nel periodo d’imposta. 

Come si partecipa alla lotteria? 

Per poter partecipare la prima cosa da fare sarà quella di iscriversi al portale Lotteria Scontrini dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, seguire le istruzioni e ottenere il cosiddetto “Codice Lotteria”. 

Si tratta in sostanza di un QR Code associato al proprio codice, che dovrà essere mostrato al negoziante, attraverso il proprio Smartphone, al momento di pagare i prodotti acquistati. 

Il Codice lotteria sarà associato allo scontrino della spesa, quest’ultimo diventerà a tutti gli effetti un vero e proprio ticket elettronico necessario per l’estrazione della lotteria degli scontrini. 

Ogni scontrino verrà trasmesso dal negoziante all’Agenzia delle Entrate che, a sua volta, ne darà comunicazione all’Agenzia delle Dogane e Monopoli insieme a tutte le altre informazioni necessarie stabilite dalla Legge. 

Chi può partecipare? 

Alla lotteria degli scontrini potranno partecipare tutti i residenti sul territorio nazionale, a condizione che siano persone fisiche maggiorenni e che abbiano effettuato acquisti di beni o servizi, fuori dall’esercizio di attività di impresa, arte o professione, presso esercenti attrezzati a trasmettere telematicamente i corrispettivi. 

 

Articoli correlati

COVID-19 ITALIA, CALANO DECESSI E RICOVERI

Giuseppe Vincenzo Battista

ASSISTENZA PER LA DOMANDA BUONI SPESA

RAPPORTO ASL POSITIVI COVID-19 IN IRPINIA

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più