15.7 C
Comune di Avellino
30 Marzo 2020
Ultima pubblicazione: 30 marzo 2020 14:00:36
Impresa Diretta
Image default
Attualità

COVID-19, SERVIZIO DI SOLIDARIETA’ SOCIALE

A seguito delle misure prese dall’Esecutivo per far fronte all’emergenza sanitaria in atto causa Covid-19, il Comune di Atripalda ha ritenuto opportuno attivare il Centro Operativo Comunale (C.O.C.). 

Tale attivazione nasce dall’esigenza di coordinare azioni poste in essere a livello locale, con la Regione Campania e la Protezione civile, al cui interno sono previste anche funzioni di supporto di Volontariato e di Assistenza alla popolazione. 

Valutate le oggettive difficoltà dei soggetti vulnerabili ad ottemperare al DPCM, del 9 marzo 2020 “Io resto a casa”, il Centro Operativo Comunale ha dato vita, in data 16 marzo 2020, ad un servizio gratuito di utilità sociale. 

Il servizio sostenuto economicamente dal Comune, che ha stanziato la somma di 6.000,00 euro, si propone di realizzare interventi di supporto, quali consegna a domicilio di farmaci, viveri(spesa) e beni di primaria e stretta necessità. 

Tali interventi sono rivolti, ovviamente, a persone deboli, agli anziani, ai disabili ed ai soggetti che si trovano in situazione di fragilità, prive di rete familiare o autonomia per raggiungere i centri di servizi essenziali, come supermercati, farmacie, e via discorrendo. 

Le attività di supporto, che servono anche al fine di limitare al massimo gli spostamenti delle persone più vulnerabili, saranno svolte, dietro chiamata, dal Gruppo Comunale della Protezione Civile e della Misericordia di Atripalda, attraverso i propri volontari, i quali adatteranno tutte le misure governative e regionali in atto. 

Il servizio, garantito per tutta la durata dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, sarà svolto in collaborazione con Esercenti e Farmacie che aderiranno all’iniziativa e attraverso il Servizio Sociale Professionale. 

Quest’ultimo, vaglierà, limitatamente ai casi di effettiva e comprovata necessità e bisogno, la presa a carico delle istanze raccolte e segnalate dalla Protezione Civile, e la necessità del sostegno economico del Comune. 

Articoli correlati

COVID-19, DECEDUTO 82ENNE DI MERCOGLIANO

“DONARE CI FA SENTIRE MIGLIORI”

Giuseppe Vincenzo Battista

I GIOCHI DI UNA VOLTA AI TEMPI DEL COVID-19

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più