22.8 C
Comune di Avellino
18 Agosto 2022
Ultima pubblicazione: 18 agosto 2022 21:13:14
Impresa Diretta
Image default
Attualità

PARTO TRIGEMELLARE AD AVELLINO

Parto trigemellare ad Avellino. Caso rarissimo, sei o sette nel mondo.

Finalmente a casa, avendo superato i due chili di peso ognuno, i tre gemellini nati alla Clinica “Malzoni” di Avellino il 12 settembre scorso.

La mamma, Pierpaola Luciano di 34 anni, farmacista ed il papà, Francesco Di Maio 40enne dipendente, entrambi di Solofra, appresero la notizia che si trattava di una gravidanza con tre gemelli alcuni mesi fa.

Reduci da una triste esperienza (una precedente gravidanza gemellare interrottasi a 14 settimane), provarono un misto di sorpresa e di incredulità.

Trattandosi di una gravidanza ad alto rischio, poiché i gemelli erano tre ed alimentati dalla stessa placenta, si rivolsero al dr. Raffaele Petta, notoriamente riconosciuto come uno dei massimi esperti nazionali nel campo della Gravidanza a rischio.

Il ginecologo salernitano ha seguito la gravidanza con le più moderne e sofisticate tecnologie, preoccupato per quelle che erano le più frequenti e gravi complicazioni in questi casi: il parto prematuro e la trasfusione feto-fetale.

Alla 28° settimana fu necessario ricoverare la paziente per la minaccia di imminente parto prematuro, presso la Clinica “Malzoni” di Avellino, dotata di indispensabile Terapia Intensiva Neonatale.

Pierpaola fu sottoposta a continui e ravvicinati controlli cardiotocografici, flussimetrici ed ecografici da parte dei Sanitari di quella Struttura ed in particolare dal dr. Vincenzo Ferrigno Bove, esperto in ecografia, con la sapiente regia della dr.ssa Annamaria Malzoni, Primario del Reparto di Ostetricia di quella Clinica

Alla 30° settimana fu eseguito taglio cesareo in urgenza poiché’, per la sovradistensione dell’utero, vi era il rischio di una rottura dell’utero anche in considerazione del fatto che la paziente aveva già subito un taglio cesareo in precedenza.

L’intervento fu eseguito in data 12 settembre dalla dr.ssa Annamaria Malzoni con la dr.ssa Katia Cefalì; l’anestesia fu condotta dal dr. Francesco Lazzarini.

Alle ore 12,36 nasceva Mattia con un peso di Kg. 1,050; alle ore 12,37 Davide con un peso di Kg.1.060 ed alle ore 12,38 Angelo Michele con un peso di kg. 1,050; i piccoli venivano affidati alle cure del dr. Angelo Izzo, Primario della Terapia Intensiva Neonatale.

I gemellini sono stati ricoverati per circa due mesi e quando hanno raggiunto il peso di circa 2 chili sono stati dimessi ; attualmente godono ottima salute.

“La eccezionalità dell’evento non è legata al fatto che sono nati tre gemelli (evenienza non rara in caso di fecondazione assistita) ma a due condizioni:

  • i gemellini sono stati concepiti naturalmente e non con fecondazione assistita
  • avevano una sola placenta che li nutriva esponendoli ad un alto rischio di trasfusione tra i gemelli con gravissime conseguenze fino alla morte.

“In letteratura sono segnalati pochissimi casi analoghi (6 o 7 nel mondo da sempre; 1 su diversi milioni di nascite) per cui è motivo di soddisfazione aver seguito con successo gravidanze così complesse in una Struttura, la Clinica Malzoni, che è in grado di garantire una assistenza adeguata per patologie così complesse. Infine una nota commovente: i bimbi sono assolutamente identici per cui nemmeno i genitori riescono a riconoscerli con facilità” – afferma il dr. Raffaele Petta.

Salernonotizie.it

 

Articoli correlati

PROGETTO ATRIPALDA: “E…STATE ATTIVI” 2022

IN PERICOLO LA “DEMOCRAZIA” AD ATRIPALDA

Giuseppe Vincenzo Battista

FERRAGOSTO SICURO: CARABINIERI AVELLINO INTENSIFICANO I CONTROLLI

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più