13.3 C
Comune di Avellino
3 Marzo 2024
Ultima pubblicazione: 03 marzo 2024 13:14:46
Impresa Diretta
Image default
CronacaDall'Italia

BARBIERE PUSHER ARRESTATO PERCHE’ CLIENTI ERANO CALVI

Barbiere pusher scoperto dai Carabinieri perchè i clienti erano calvi.

Spacciava tra un taglio di capelli e l’altro. 

A scoprire il barbiere pusher sono stati i Carabinieri del nucleo investigativo di Genova, con la collaborazione dei colleghi della stazione di Forte San Giuliano. 

I militari hanno arrestato un uomo di 55 anni, italiano. 

A insospettire gli investigatori è stato lo strano via vai dal negozio dell’uomo. 

I Carabinieri hanno notato persone calve, entrare e uscire in pochi secondi dalla barberia. 

A quel punto sono stati organizzati alcuni servizi di osservazione dai quali è emerso che alcuni clienti, delle più diverse età e professioni, andavano nella barberia solo con l’intento di acquistare stupefacente, mentre altri univano il taglio all’acquisto di una o più dosi. 

Articoli correlati

AVELLINO – INDAGATI DIRIGENTE E CONSIGLIERE COMUNALE

45ENNE DI LIONI DAI DOMICILIARI AL CARCERE

FINO A 10MILA EURO DI MULTA PER CHI AGGREDISCE PERSONALE SCOLASTICO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più