22.8 C
Comune di Avellino
18 Agosto 2022
Ultima pubblicazione: 18 agosto 2022 21:13:14
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

AVVELENAMENTO ACQUE, DENUNCIATA IMPRENDITRICE IRPINA

Avvelenamento di acque, denunciata dai Carabinieri imprenditrice agricola irpina.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia, all’esito degli accertamenti riguardanti il presunto avvelenamento di un abbeveratoio di Aquilonia, hanno denunciato un’imprenditrice agricola del posto per “Deviazione di acque” e “Avvelenamento di acque”.

L’attività, svolta unitamente ai Carabinieri della Stazione Forestale di Bagnoli Irpino, nonché a personale della locale Polizia Municipale e dell’ARPAC di Avellino, ha permesso di riscontrare che la colorazione blu/verde dell’acqua presente nella vasca era dovuta all’immissione di “verderame”.

Gli operanti hanno notato alla base dell’abbeveratoio un tubo di plastica parzialmente cementato e, nelle immediate adiacenze, un laccio di gomma verosimilmente utilizzato per convogliare le acque e irrigare l’orto di proprietà della predetta che, alla luce delle evidenze emerse, è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Articoli correlati

PAPÀ STA PICCHIANDO MAMMA AIUTATEMI

Giuseppe Vincenzo Battista

SALVA 2 PERSONE SI ACCASCIA E MUORE

TRAFFICO STUPEFACENTI, ARRESTATO 44ENNE DI CONTRADA

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più