22 C
Comune di Avellino
21 Giugno 2021
Ultima pubblicazione: 20 giugno 2021 18:56:36
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

AVELLINO, SORPRESI CON ATTREZZI DA SCASSO: DENUNCIATI

I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, in particolare quelli di tipo predatorio, continuano incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia implementando, come disposto dal Comando Provinciale di Avellino, l’attività di controllo del territorio soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno dei furti, sia per prevenire i reati che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Ancora una volta tali servizi hanno portato i loro frutti.

Nel pomeriggio di ieri una pattuglia della Sezione Radiomobile ha bloccato in pieno centro di Avellino un’Audi con targa straniera e con a bordo un 20enne, un 28enne ed un 33enne, quest’ultimo con numerosi alias e precedenti di polizia, in “trasferta” in Irpinia da fuori provincia, verosimilmente per mettere a segno furti in abitazioni, forse approfittando del fatto che moti avellinesi erano impegnati a seguire la squadra del cuore in quel momento in campo per un’importante partita.

Nella circostanza, forse alla vista di una pattuglia delle Forze dell’Ordine, i tre, per evitare un probabile controllo, hanno imboccato contromano una strada a senso unico, in questo modo incrociando una Gazzella dei Carabinieri, in quel momento in perlustrazione, che con prontezza ha tagliato la strada all’auto sospetta, bloccandola.

All’esito di perquisizione dell’autovettura, i Carabinieri hanno rinvenuto zaini, bustoni di plastica, felpe con cappuccio, berrettini nonché una torcia e vari attrezzi da scasso abilmente occultati nel vano della ruota di scorta, dietro a un doppiofondo: in particolare è stato rinvenuto un potente utensile a batteria appositamente modificato per aprire serrature.

I tre non sono stati in grado di fornire un valido motivo che giustificasse il possesso di quanto rinvenuto nel corso della perquisizione, per cui, attesa l’illiceità della condotta e l’ingiustificata presenza nel Capoluogo irpino, oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per loro è scattata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Sottoposti a sequestro sia gli attrezzi che la potente Audi A4 utilizzata nell’occorso, risultata modificata per aumentarne le prestazioni.

Articoli correlati

INCENDIO LUNGO LA SS 7 DI MANOCALZATI

Giuseppe Vincenzo Battista

BUSTE CON PROIETTILI A VALERIA CIARAMBINO

MIX VACCINI, EMA: “SIAMO IN ATTESA DI PIU’ DATI”

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più