21.8 C
Avellino
16 Luglio 2019
Ultima pubblicazione: 16 luglio 2019 07:10:24
Impresa Diretta
Image default
Attualità

ATRIPALDA – FIOCCANO I RICORSI PER L’AUTOVELOX: IL COMUNE SOCCOMBE ANCORA E I CITTADINI PAGANO

L’amministrazione di Giuseppe Spagnuolo continua a soccombere sotto la scure delle sentenze sfavorevoli pronunciate dal Giudice di Pace di Avellino, che arrivano settimanalmente presso gli uffici dell’ente.

E’ di qualche giorno fa l’ennesimo doppio giudizio negativo del Giudice Dr. Ernesto Cerullo, il quale ha condannato il comune di Atripalda al risarcimento delle spese di giudizio per la cifra di 516,56 euro, per due multe elevate ad altrettanti automobilisti dall’autovelox posizionato sulla SS 7 bis. 

I vertici di Palazzo di città ostentano grande sicurezza e non si preoccupano più di tanto delle risorse pubbliche che devono rimborsare per le spese di lite. 

Qualche settimana fa, in un colloquio tra amici, un autorevole rappresentante del governo cittadino ed un esponente di peso del comune, si sono lasciati andare ad affermazione che possono darvi l’idea di quanto gli attuali amministrazioni atripaldesi e non solo loro, abbiano a cuore le sorti della città:

“Possono fare tutti i ricorsi che vogliono, tanto non pareggeranno mai i soldi che abbiamo incassato.”

Articoli correlati

OSPEDALETTO D’ALPINOLO – SOSPENSIONE EROGAZIONE IDRICA

L’ATRIPALDESE PIETRO PIRONTI INVITATO A SABAUDIA AL “BUTCHERS FOR CHILDREN”

VILLANOVA DEL BATTISTA – SOSPENSIONE PORTATA IDRICA

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più