25.2 C
Comune di Avellino
4 Luglio 2020
Ultima pubblicazione: 03 luglio 2020 19:19:16
Impresa Diretta
Image default
Politica

REGALA UNA SPORTA. L’ELEMOSINA NATALIZIA

“Regala la Sporta”. L’elemosina natalizia.

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Atripalda ha approvato, per il periodo natalizio, il progetto “Regala una sporta”, che vorrebbe essere, secondo i suoi autori, un sostegno per le famiglie indigenti in questo periodo festivo particolarmente sfavillante nella città del Sabato. 

Lo scorso anno in realtà si trattava di un’elemosina (30 euro a famiglia), infatti la criticammo aspramente. 

Quest’anno sempre di elemosina si tratta (35 euro, 5 euro in più, sono soddisfazioni) da spendere, da parte di coloro che saranno baciati dalla fortuna, entro il 6 gennaio (perché l’Epifania insieme alle feste porta via, com’è noto, anche la fame), riservata però – come recita l’avviso pubblico del 9 dicembre – ai “residenti italiani”. 

Salvini sarebbe contentissimo, egli stesso non sarebbe riuscito a fare di meglio. 

Sembra infatti l’applicazione quasi letterale dello slogan leghista “Prima gli italiani”: in questo caso, agli italiani la carità, una mancia o poco più, agli altri uno sberleffo. 

Che cosa aggiungere? 

Che si tratta di un provvedimento illegittimo e incostituzionale, e perciò destinato ad essere bocciato in qualsiasi tribunale, sia esso civile o amministrativo, della Repubblica? 

Certo, se solo fosse conosciuto. Perché l’avviso in realtà avvisa ben poco, è semi-clandestino. 

Nessuna traccia sui muri della città. E se qualcuno fosse riuscito, per avventura, a venirne a conoscenza, sappia che è scaduto ieri, e che per presentare, con tanto di ISEE e certificati vari, regolare domanda, c’era solo una settimana di tempo, dal 9 al 16 dicembre. 

Complimenti vivissimi, in conclusione al sindaco Giuseppe Spagnuolo e alla sua Giunta, e in particolare alla vulcanica assessora alle politiche sociali Palladino. 

Anche per generare mostri occorre infatti una notevole abilita.

Partito della Rifondazione Comunista – Atripalda 

Federazione Provinciale PRC Avellino

Articoli correlati

AUMENTI IN BUSTA PAGA DA LUGLIO

Giuseppe Vincenzo Battista

ALVANITE: LE “CARTE” (TRUCCATE) DI DEL MAURO

ALVANITE, ORA BASTA. NOTA DEL PRC ATRIPALDA

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più