12.4 C
Comune di Avellino
30 Novembre 2020
Ultima pubblicazione: 29 novembre 2020 15:20:12
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

POSSIBILE LOCKDOWN A NAPOLI E MILANO

Curva dei contagi in forte risalita in Campania e Lombardia: non si esclude lockdown.

“A Milano e Napoli si rischiare seriamente di prendere il Covid entrando al bar, al ristorante, oppure prendendo l’autobus. 

Stare a contatto stretto con un positivo è facilissimo perché il virus circola tantissimo. 

In queste aree il lockdown è necessario, in altre aree del Paese no”. 

A pronunciare queste parole è Walter Ricciardi, consigliere del Ministro della Salute Speranza, che torna a chiedere dei lockdown mirati nelle zone dove il virus circola di più.

Sul tema di un possibile lockdown è tornato anche Guido Bertolini, responsabile del Coordinamento Covid-19 per i reparti dei pronto soccorso lombardi. 

Per Bertolini “arrivati a questo punto, con una curva di crescita esponenziale dei contagi, l’unica cosa che si può fare è chiudere tutto, a livello nazionale. 

La situazione nei pronto soccorso è drammatica, non solo in Lombardia, ma ovunque a livello nazionale”.

Articoli correlati

4 NUOVI POSITIVI AD ATRIPALDA, 89 IN TUTTA IRPINIA

Giuseppe Vincenzo Battista

CAPODANNO IN CROCIERA, FESTA SENZA DIVIETI

Giuseppe Vincenzo Battista

AVELLINO, NON SI FERMA ALL’ALT E SI SCHIANTA 

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più