13.3 C
Comune di Avellino
3 Marzo 2024
Ultima pubblicazione: 03 marzo 2024 13:14:46
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

MOVIDA AVELLINESE, CONTROLLI FINE SETTIMANA

Movida avellinese, controlli fine settimana.

Nell’ambito dell’attività straordinaria di controllo del territorio, concordata a seguito di determinazione assunta in sede di riunione di coordinamento delle Forze di Polizia presieduta dal Prefetto di Avellino dr.ssa Spena, sono proseguiti, anche nel primo fine settimana di luglio i servizi finalizzati alla prevenzione dei reati in genere con particolar riguardo alla cd movida. 

I servizi  hanno avuto luogo  in pieno centro città e nelle aree urbane che maggiormente registrano la presenza di pub ed attività commerciali  – Via de Conciliis – centro storico, Corso V. Emanuele, Viale Italia – Via Tuoro Cappuccini. 

In particolare il dispositivo di sicurezza adottato per la cosiddetta movida, disciplinato con apposita ordinanza del Questore, ha visto l’impiego, oltre che degli ordinari dispositivi di controllo del territorio, di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Mirati servizi sono stati posti in essere città, nelle ore serali anche per assicurare il rispetto delle norme di legge e delle Ordinanze e Regolamenti Comunali al fine di prevenire in tal modo degenerazioni lesive dell’ordine pubblico e dell’incolumità dei cittadini. 

Complessivamente sono stati conseguiti i seguenti risultati: 
  • sottoposti a controllo 77 veicoli, 
  • controllate 92 persone delle quali 12 risultate con pregiudizi di polizia a carico;
  • contestate  2 violazioni al Codice della Strada

Con il concorso di unità operative della Polizia Stradale sono stati eseguiti 15 alcoltest, tutti con esito negativo.

Particolare attenzione è stata altresì posta nelle zone periferiche non urbanizzate, ma con insediamenti  abitativi isolati, verificati altresì il rispetto delle prescrizioni da parte di pregiudicati tenuti al rispetto di prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria o di Pubblica Sicurezza (persone sottoposte agli arresti domiciliari o ad altre misure, quali la libertà vigilata, l’affidamento in prova ai servizi sociali, la sorveglianza speciale, ecc.). 

Articoli correlati

AVELLINO – INDAGATI DIRIGENTE E CONSIGLIERE COMUNALE

45ENNE DI LIONI DAI DOMICILIARI AL CARCERE

SEQUESTRATO AUTOLAVAGGIO A MANOCALZATI

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più