20.8 C
Avellino
19 Settembre 2019
Ultima pubblicazione: 19 settembre 2019 23:27:21
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

MERCOGLIANO – CONTROLLI DEI CARABINIERI AL RADUNO DI MOTOCICLISTI A MONTEVERGINE

Circa un centinaio di moto, marmitte lucide, caschi colorati, tute da corsa, e soprattutto tanto frastuono. È questo lo scenario in cui si sono imbattuti, nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Avellino, intervenuti nei pressi del Santuario di Montevergine a seguito delle numerose richieste di intervento pervenute al 112 da numerosi fedeli (che in questo periodo gremiscono il luogo sacro per i festeggiamenti per la ricorrenza religiosa in onore di “Mamma Schiavona”), vittime di fastidiosi rombi emessi dai bolidi dei centauri.

Nel corso della “parata”, i motociclisti hanno visto avvicinarsi i lampeggianti delle autoradio dei Carabinieri della Sezione Radiomobile e delle Stazioni di Mercogliano ed Ospedaletto d’Alpinolo, che hanno effettuato una serie di verifiche sulle caratteristiche costruttive dei motocicli: stradali, scooter, enduro, motard, alcune elaborate e personalizzate con targhe rialzate ed ogni tipo di accorgimento estetico che possa rendere la moto diversa dalle altre.

I Carabinieri hanno sottoposto a controllo una settantina di mezzi ed un centinaio di persone (perlopiù della provincia di Napoli), rilevando numerose violazioni alle norme del Codice della Strada, in particolare 6 per la mancanza di copertura assicurativa (con relativi fermi amministrativi dei veicoli) ed altre per omessa revisione, per guida senza patente, con patente ritirata o di veicolo già sottoposto a sequestro.

Effettuate svariate perquisizioni personali e veicolari che hanno portato al rinvenimento di una modica quantità di hashish ed alla segnalazione ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90 di un centauro che, a disprezzo della pericolosità, aveva deciso di “sballarsi” anche in occasione della “juta” motociclistica al santuario.

Per due pregiudicati è scattata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Articoli correlati

SAN SOSSIO BARONIA – SEQUESTRATA AREA DI 500 MQ CON RIFIUTI DI VARIO GENERE

MONTEFORTE, MUGNANO, CONTRADA E DOMICELLA – ANCORA ROGHI AGRICOLI: DENUNCIATE 4 PERSONE

BLIZ TV PIRATA – COINVOLTI 5 MILIONI DI UTENTI, CONTROLLI ANCHE IN IRPINIA

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più