23.7 C
Comune di Avellino
21 Luglio 2024
Ultima pubblicazione: 21 luglio 2024 10:24:12
Impresa Diretta
Image default
Cronaca

IN CARCERE IL 30ENNE DI ATRIPALDA CHE SEMINO’ PANICO IN CITTA’

In carcere il 30enne di Atripalda che seminò il panico in città.    

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno arrestato un 30enne del luogo che, già sottoposto alla misura dell’Affidamento in Prova ai Servizi Sociali e all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, nel pomeriggio di domenica scorsa, nella città del Sabato, alla guida di uno scooter, avrebbe urtato alcuni veicoli e aggredito con calci e pugni, fortunatamente senza gravi conseguenze, i relativi conducenti e passeggeri.

L’immediata attività svolta dagli uomini dell’Arma consentì l’identificazione del soggetto (che a seguito di una perquisizione personale veniva trovato in possesso di un coltello a scatto) e il successivo deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Pertanto, l’Ufficio di Sorveglianza di Avellino ha revocato al 30enne il beneficio concessogli, e disposta l’immediata carcerazione presso la Casa Circondariale di Avellino.

Related posts

ABUSI SESSUALI SU BAMBINI, ARRESTI A NAPOLI E AVELLINO

Giuseppe Vincenzo Battista

SCOPERTO STUDIO DENTISTICO ABUSIVO A PRATA PRINCIPATO ULTRA

IRPINO IN CARCERE PER LESIONI AI DANNI DELLA MOGLIE

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più