7.2 C
Comune di Avellino
2 Febbraio 2023
Ultima pubblicazione: 02 febbraio 2023 18:59:45
Impresa Diretta
Image default
CronacaDall'Italia

EX PARROCO ACCUSATO DI AVER FATTO SPARIRE 4MLN DI EURO

Ex parroco accusato di aver fatto sparire 4 milioni di euro dalle casse della chiesa.

Un’eredità da quattro milioni di euro destinata ad una parrocchia del modenese è sparita dalle casse della Chiesa. 

Sotto accusa Stefano De Pascalis, priore dei benedettini dell’Abbazia di San Pietro. 

L’ex parroco, assieme a un collaboratore e tre professionisti, dovrà andare a processo per rispondere delle accuse di riciclaggio e appropriazione indebita.

La Procura di Modena vuole vederci chiaro sulla gestione di una donazione dal valore di quattro milioni di euro lasciata in eredità da una donna all’abbazia dei Padri Benedettini di San Pietro. 

Oltre a l’ex parroco sono finiti nelle maglie della giustizia anche quattro professionisti tra cui un consulente finanziario titolare di una società con sede a Londra.

Tutti dovranno rispondere a vario titolo per ipotesi di reato che parlano di appropriazione indebita, riciclaggio ed autoriciclaggio.

Fonte – TGCOM24

Articoli correlati

TRUFFA 53ENNE IRPINO, DENUNCIATO EXTRACOMUNITARIO

Giuseppe Vincenzo Battista

FINGE DI ESSERE MALATA PER RACCOGLIERE FONDI, ARRESTATA

Giuseppe Vincenzo Battista

SMALTIMENTO RIFIUTI, DENUNCIATO 50ENNE DI MONTEMILETTO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più