23.3 C
Comune di Avellino
6 Luglio 2020
Ultima pubblicazione: 05 luglio 2020 19:02:09
Impresa Diretta
Image default
Politica

ALVANITE, ORA BASTA. NOTA DEL PRC ATRIPALDA

Contrada Alvanite cade letteralmente a pezzi e chi amministra Atripalda latita completamente. 

Dov’era il sindaco Spagnuolo G. l’altro ieri, mentre  i residenti del quartiere vedevano messa a repentaglio, loro malgrado, la propria incolumità? Dov’era il delegato ai Lavori pubblici, Antonacci?

Hanno pienamente ragione i cittadini a chiamare in causa trent’anni di incuria, abbandono e vane parole.

L’ attuale amministrazione a tutto ciò ha aggiunto un di più di menefreghismo e arroganza.

Non ha mai fatto partire i lavori, regolarmente finanziati, per la riparazione dei cappotti termici e il rifacimento delle grondaie.

Ha tralasciato del tutto il problema dell’amianto la cui minacciosa presenza persiste indisturbata. 

Ha distrutto, insieme a quelle che l’hanno preceduta, il comitato di quartiere.

Ha  assistito, da ultimo, nella più totale inconsapevolezza, alla cancellazione del collegamento filoviario domenicale con il centro (unico strumento per tanti giovani ed anziani per uscire dall’isolamento).

Non ha predisposto nessun intervento organico per affrontare la sofferenza sociale diffusa.

Si promuova subito un incontro con i residenti per cominciare ad affrontare finalmente in maniera seria le drammatiche emergenze che affliggono l’ intero insediamento di Alvanite.

Un incontro che parta una volta tanto dall’ascolto, e non dalle favolette buone per tutte le stagioni.

Altrimenti questa amministrazione imbelle e incapace vada a casa, una volta per tutte! Non sarà certo rimpianta. 

Articoli correlati

AUMENTI IN BUSTA PAGA DA LUGLIO

Giuseppe Vincenzo Battista

ALVANITE: LE “CARTE” (TRUCCATE) DI DEL MAURO

RIPULITO IL PARCO ARCHEOLOGICO DI ABELLINUM

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più