18.8 C
Comune di Avellino
23 Settembre 2020
Ultima pubblicazione: 23 settembre 2020 07:21:27
Impresa Diretta
Image default
Eventi & costumi

02/02/2020, NON CAPITAVA DA QUASI MILLE ANNI

02/02/2020, non capitava da quasi mille anni.

Oggi 02/02/2020 è una data speciale, più unica che rara. 

Avvolto da tanta curiosità ma soprattutto da tantissima scaramanzia, c’è infatti chi sostiene che porti fortuna e chi esattamente il contrario. 

Quello di oggi è un evento rarissimo che non capitava da circa un millennio. 

Il 02/02/2020 è una data palindroma, ovvero una data che letta da sinistra verso destra o viceversa si legge allo stesso modo. 

Beh forse molti si staranno chiedendo: “Dov’è la novità? 

Eventi del genere sono già accaduti”. 

In realtà di date palindrome in questo secolo ne abbiamo viste altre basti pensare al 10/02/2001 o al 20/02/2002 oppure al 01/02/2010, e ne vedremo ancora altre 23. 

La prossima sarà il 12/02/2021, ma nessuna sarà come questa. 

Oggi è una data palindroma diversa perché è tale per tutti i paesi del mondo, anche per quelli anglosassoni, come ad esempio Canada e Stati Uniti, dove la data viene scritta in modo diverso dal nostro ovvero anteponendo il mese al giorno. 

Una data palindroma mondiale non capitava da ben 909 anni, ovvero dal 11/11/1111 e si ripeterà il 12/12/2121. 

A renderla ancora più unica, è la particolarità del palindromo in sé, che risulta essere composto da due sole cifre, lo zero e il due che si ripetono con intervalli regolari, una data affascinante come questa c’è stata nel 01/01/1010. 

Oggi coincidenza vuole che è anche il giorno della Candelora, giorno in cui come sappiamo si ricorda la presentazione di Gesù al Tempio dopo 40 giorni dalla sua nascita. 

Per tradizione questo giorno è considerato importante per comprendere come andrà il resto dell’inverno, in base alle condizioni metereologiche della giornata. 

A tale proposito un vecchio proverbio recita: 

Quanno arriva a Cannelora d’a vernata simme fora, ma si chiove o ména viento, quaranta juorne e male tiempo.

Quando arriva la Candelora dall’inverno siamo fuori, ma se piove o c’è il vento ci saranno quaranta giorni di mal tempo. 

Questa credenza non è diffusa solo in Italia, infatti, negli Stati Uniti proprio oggi si celebra il Giorno della Marmotta o Groundhog Day. 

Una tradizione centenaria che si basa su una credenza alquanto bizzarra. 

La leggenda, vuole, che il roditore, soprannominato “Phil”, uscendo dalla propria tana in questo giorno sarebbe in grado di capire quanto durerà ancora l’inverno in base alla sua ombra. 

Nel caso in cui la marmotta veda la propria proiezione sul terreno farà ritorno nella propria tana, annunciando altre sei settimane di temperature rigide. 

In caso contrario, vorrà dire che la primavera arriverà in anticipo. 

Articoli correlati

COMETA NEOWISE, SPETTACOLO A OCCHIO NUDO

GLI ALIENI ATTERRANO AD AVELLINO

Giuseppe Vincenzo Battista

MUSICA E STREET FOOD A MERCOGLIANO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più