20.9 C
Comune di Avellino
21 Settembre 2020
Ultima pubblicazione: 20 settembre 2020 23:18:26
Impresa Diretta
Image default
Dal mondo

VIROLOGA CINESE: “COVID-19 CREATO DALL’UOMO”

Virologa cinese: “il Covid-19 è stato creato dall’uomo, ne ho le prove.”

Il Covid-19 sarebbe stato creato dall’uomo, lo ha affermato la dottoressa cinese Li-Meng Yan.

La virologa vive da tempo in una località segreta perché teme per la sua vita.

La donna ha nuovamente riacceso i riflettori dei media internazionali su di sé, perché ha affermato di possedere le prove scientifiche che dimostrerebbero che il Covid-19 è stato creato dall’uomo in un laboratorio di Wuhan.

La scienziata, come riportato sul Daily Mail e New York Post, sostiene, durante un’intervista rilasciata al talk show britannico Loose Women, di essere stata tra i primi ricercatori a studiare il nuovo coronavirus .

Alla domanda rivolta dal conduttore del talk show britannico da dove proviene il virus che ha ucciso al momento 900mila persone in tutto il mondo, la virologa, parlando via streaming da un luogo segreto, ha affermato:

“Il virus arriva da un laboratorio di Wuhan sotto il controllo del governo cinese.”

La virologa ha insistito sul fatto che i rapporti diffusi secondo cui il virus avrebbe avuto origine lo scorso anno dal mercato di Wuhan, rappresenterebbero un falso.

“Innanzitutto, il mercato della carne a Wuhan è una cortina di fumo e questo virus non proviene dalla natura.

Le prove in mio possesso le ho ottenute dal CDC in Cina e dai medici locali.”

La virologa, nel passato ha già accusato più volte Pechino di mentire quando è venuta a conoscenza del coronavirus.

Secondo la scienziata, il governo ha provato a insabbiare il suo lavoro. 

I suoi ex supervisori alla Hong Kong School of Public Health, laboratorio di riferimento per l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’hanno messa a tacere quando ha lanciato l’allarme sulla trasmissione da uomo a uomo nel dicembre del 2019.

Nel mese di aprile, la dottoressa Yan è fuggita da Hong Kong e si è rifugiata negli Stati Uniti d’America.

La stessa sostiene che presto diffonderà le prove scientifiche per dimostrare la derivazione umana del Sars-CoV-2.

“La sequenza del genoma è come un’impronta digitale umana. Userò le prove in mio possesso per dire alle persone che il virus proviene dal laboratorio in Cina. 

E’ fondamentale conoscere l’origine del virus, altrimenti non possiamo superarlo, sarà pericoloso per la vita di tutti. 

Se non dirò la verità a tutto il mondo, me ne pentirò.”

Articoli correlati

FUGA DI BATTERI, 3MILA AMMALATI DI BRUCELLOSI

Giuseppe Vincenzo Battista

COVID, OMS: “IN EUROPA SITUAZIONE GRAVE”

DOPO ANNI DI ASSENZA SI RIVEDE IL DELFINO ROSA

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più