22.4 C
Comune di Avellino
19 Giugno 2024
Ultima pubblicazione: 19 giugno 2024 14:54:10
Impresa Diretta
Image default
AttualitàDall'ItaliaEventi & costumiSalute

SCELTA DEL SESSO. È POSSIBILE CON LA PMA?

Determinare la scelta del sesso dei bambini per le coppie che fanno ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA) è possibile.

E, per la verità, ci sono molte cliniche dell’Est Europa che offrono, anche ad un costo molto elevato, il servizio di determinare il sesso dei bambini per le coppie che ricorrono alla PMA.

Da un punto di vista tecnico, è sufficiente eseguire uno screening dell’embrione. Infatti, lo sviluppo dell’embrione inizialmente avviene in laboratorio. E, allora, basta prelevare alcune cellule dall’embrione ed è possibile analizzare la coppia cromosomica (XX o XY) e determinare quindi il sesso del nascituro.

Se il sesso è quello desiderato, l’embrione verrà impiantato nell’utero materno per proseguire il suo naturale sviluppo.

 

IN ALCUNI PAESI È POSSIBILE LA SCELTA DEL SESSO. LA NORMATIVA

Questa scelta però non è uguale in tutti i Paesi.

In Italia, come anche nella maggior parte dei Paesi europei, la PGD viene applicata solo nel caso in cui siano accertate delle patologie genetiche di cui si vuol evitare la trasmissione.

Anche in Danimarca, in Finlandia, Inghilterra, Portogallo e Spagna la legge stabilisce dei limiti sulla scelta del sesso del nascituro. Può essere autorizzata soltanto nei casi in cui si voglia evitare una grave patologia genetica legata a un determinato sesso.

 

Decidere il sesso del bambino
Scegliere il sesso del bambino è una scelta non solo biologica ma anche sociale

 

Negli Stati Uniti d’America, invece, le cose sono molto diverse ed è consentito il ricorso alla fecondazione assistita per scegliere il sesso dei propri figli. Anche solo per desiderio e non per motivi legati a problemi di tipo genetico. Per cui, anche se non in tutti gli Stati, basterà barrare una casella del modulo di richiesta per forzare, in un certo senso, la natura.

Dal mio punto di vista è giusto che la Legge, in questo caso, osteggi con vigore la scelta del sesso. E in verità, il mio imbarazzo non è solo di tipo etico ma, soprattutto, sociologico e legato alla possibile discriminazione sessuale che ne deriverebbe.

Occorre trovare il giusto modo per rapportarci all’evoluzione della tecnica.

Se noi embriologi avallassimo una differente valutazione tra i due sessi, solo per denaro, potremmo finire per alimentare un divario inaccettabile. O, peggio ancora, contribuiremmo a creare una nuova classe di esseri umani.

Ma quali possono essere le conseguenze sociali di questa scelta… continua a leggere

 

Dr.ssa Chiara Granato
Biologa della Riproduzione

_________________________

Per una consulenza personalizzata o per partecipare, in forma gratuita, ai programmi di prevenzione puoi prenotare un incontro al 328.9636853, contattarmi all’e-mail: info@chiaragranato.it oppure richiedere maggiori informazioni compilando il form di contatto su uno dei miei siti web [ www.chiaragranato.it | www.fecondazione-avellino.it].

Articoli correlati

DE LUCA: “AIR CAMPANIA AVELLINO NUMERO 1”.VIDEO

Giuseppe Vincenzo Battista

ADESCAVA MINORI, ARRESTATO SPEAKER RADIOFONICO DI RTL 102,5

INTERNATIONAL STREET FOOD A GROTTAMINARDA

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più