11.9 C
Comune di Avellino
26 Febbraio 2020
Ultima pubblicazione: 26 febbraio 2020 06:49:42
Impresa Diretta
Image default
Attualità

REGOLE PER I FALO’ DI SAN SABINO

Regole per i falò di San Sabino. 

Atripalda si prepara alla notte dei Falò di San Sabino. 

Anche quest’anno come per tradizione si rinnova il rito propiziatorio in onore di San Sabino, patrono della città del Sabato. 

Un appuntamento importante per la comunità.

I falò come accade ogni anno saranno accesi in diversi punti della città, ogni quartiere quasi sicuramente avrà il suo. 

Anche se manca ancora la lista completa, non mancherà di certo quello in Piazza Umberto I che per tradizione da l’avvio all’accensione di tutti gli altri. 

I falò di Atripalda hanno un’origine antichissima che precede San Sabino stesso, solo successivamente sono stati accostati alla venerazione del santo. 

Un intreccio tra sacro e profano tra fede e magia rappresentano da anni, non solo per Atripalda un atto purificatorio e di rinascita, perché bruciano tutto quello che è stato e si preparano a quello che sarà. 

Inoltre, sono un gesto di trasformazione perché attorno ai falò sono spesso espressi preghiere e desideri, che si spera possano realizzarsi tramite l’azione trasformatrice del fuoco. 

I Falò di San Sabino si terranno il prossimo 9 febbraio 2020. 

L’Amministrazione Comunale al fine di agevolare il prosieguo di questa secolare tradizione, in relazione alle istanze dei cittadini per l’accensione dei falò sul territorio comunale, ha firmato in data 13 gennaio 2020 un’ordinanza. 

Il documento prevede: 

1) una sola registrazione sanitaria per i luoghi in cui gli organizzatori vogliano effettuare anche la somministrazione di alimenti e bevande nel rispetto della normativa igienico-sanitaria; 

2) una sola licenza di polizia per l’accensione del falò ai sensi dell’art. 57 del TULPS. 

Gli interessati, dovranno far pervenire al SUAP del Comune di Atripalda apposita richiesta, compilando un apposito modulo, entro e non oltre il 1°Febbraio 2020, al fine di consentire agli uffici preposti la predisposizione delle necessarie autorizzazioni ed adempimenti in materia. 

Articoli correlati

LAVORO A DISTANZA IN AREE COLPITE DA COVID-19

Giuseppe Vincenzo Battista

STOP TASSE ZONE COLPITE DA CORONAVIRUS

Giuseppe Vincenzo Battista

AUMENTANO I CONTAGI DA CORONAVIRUS IN ITALIA

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più