23.7 C
Comune di Avellino
21 Luglio 2024
Ultima pubblicazione: 21 luglio 2024 10:24:12
Impresa Diretta
Image default
Salute

NUOVA RISONANZA MAGNETICA AL MOSCATI DI AVELLINO

Nuova risonanza magnetica 3 Tesla all’Azienda Sanitaria Moscati di Avellino.

Specialistici della diagnostica per immagini all’Azienda Moscati in occasione dell’attivazione della Risonanza magnetica 3 Tesla.

Entrerà in funzione il primo giugno la nuova risonanza magnetica 3 Tesla che andrà a potenziare il parco tecnologico dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. 

Un macchinario di ultima generazione che consente una risoluzione più performante dei dettagli anatomici e tempi più rapidi di esecuzione con maggiore comfort per il paziente. 

In occasione dell’attivazione dell’apparecchiatura d’avanguardia, il direttore dell’Unità operativa di Radiologia, Lanfranco Aquilino Musto, in collaborazione con l’Università degli Studi Luigi Vanvitelli di Napoli e con il gruppo regionale Campania della Sirm (Società Italiana di Radiologia Medica), ha organizzato un incontro scientifico sulle “Urgenze Neuroradiologiche”. 

L’evento si terrà presso l’aula magna della Città ospedaliera (primo piano, settore B) domani, mercoledì 31 maggio, dalle ore 14 alle 19, per proseguire dopodomani, giovedì 1° giugno, dalle ore 9 alle 12. 

L’entrata in funzione della nuova risonanza magnetica 3 Tesla, un sistema molto avanzato e integrato alle più aggiornate applicazioni neuroradiologiche – spiega Lanfranco Musto -, rappresenta un importante momento di condivisione. 

L’alta tecnologia di cui l’Azienda Moscati è dotata e continua a dotarsi va a tutto vantaggio dei pazienti, che possono effettuare esami diagnostici sempre più precisi e veloci. Nel Dipartimento dei Servizi del Moscati sono stati di recente installati anche due tac e quattro ecografi, tutti macchinari top di gamma”.

I lavori del primo giorno del meeting si apriranno con i saluti del Direttore generale dell’Azienda Moscati, Renato Pizzuti, del Direttore sanitario, Rosario Lanzetta, e del Direttore amministrativo, Chiara Di Biase. 

In scaletta sono poi previsti gli interventi di numerosi professionisti e docenti universitari di riconosciuta fama, tra cui Roberto Grassi, professore di Radiologia dell’Università Vanvitelli, e Ferdinando Caranci, presidente del gruppo Sirm Campania. 

Il “Modello di valutazione multidimensionale della performance manageriale nelle Aziende Ospedaliere pubbliche” elaborato di recente dall’Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) ha tenuto conto, tra l’altro, della capacità delle Aziende ospedaliere di conseguire gli obiettivi assistenziali attraverso le risorse tecnologiche.

E anche da questo punto di vista, come sottolinea il Dg Pizzuti: 

l’Azienda Moscati, grazie a importanti investimenti in macchinari e strumentazioni di alta tecnologia, ha fatto registrare un significativo miglioramento nell’ultimo triennio. 

L’acquisizione della Risonanza 3 Tesla – conclude il manager – non fa che confermare e rafforzare il giudizio positivo dell’Agenas e, soprattutto, va a potenziare l’offerta di servizi diagnostici d’eccellenza alla nostra utenza”.  

Urgenze Nauroradiologiche

Related posts

33 NUOVI OPERATORI OSS AL MOSCATI DI AVELLINO

Giuseppe Vincenzo Battista

RIABILITAZIONE PAVIMENTO PELVICO: ATTIVATO AMBULATORIO A SOLOFRA

57ENNE DONA ORGANI A 4 PERSONE IN ATTESA DI TRAPIANTO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più