25.9 C
Comune di Avellino
25 Giugno 2022
Ultima pubblicazione: 25 giugno 2022 08:01:59
Impresa Diretta
Image default
Cronaca Dal mondo

MOSCA APPROVA LISTA PAESI OSTILI: C’E’ ANCHE L’ITALIA

Il governo russo ha approvato la lista dei Paesi ostili per aver applicato o per essersi uniti a sanzioni contro Mosca. Nell’elenco compare anche l’Italia, in quanto Paese europeo.

La lista comprende tra gli altri gli Usa, i Paesi Ue, la Gran Bretagna, il Giappone, la Corea del Sud, l’Australia, la Nuova Zelanda, la Svizzera e, ovviamente l’Ucraina. 

Secondo il decreto, lo Stato, le imprese e i cittadini russi che abbiano debiti nei confronti di creditori stranieri appartenenti a questa lista potranno pagarli in rubli.

Il decreto firmato ieri dal presidente Putin consente alle entità russe di rimborsare con i rubli i loro debiti in valuta estera ai creditori di Paesi ostili, una scelta che ha come obiettivo di rinviare il default tecnico della Russia.

Inoltre stabilisce che il rimborso in rubli dei debiti in valuta al tasso di cambio fissato dalla banca centrale è da considerarsi a tutti gli effetti valido. 

Le sanzioni per l’invasione dell’Ucraina adottate dai Paesi occidentali nei confronti della Russia impediscono alla banca centrale di utilizzare le sue riserve di valuta. 

TGCOM24

Foto – Avvenire

Articoli correlati

CAMPANIA, RUBA PISTOLA E SPARA A 4 PERSONE

NEONATO ABBANDONATO IN STRADA, SALVATO DAI CARABINIERI

Giuseppe Vincenzo Battista

MORTA DOPO IL VACCINO, 77MILA EURO AI PARENTI

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più