15.7 C
Comune di Avellino
30 Marzo 2020
Ultima pubblicazione: 30 marzo 2020 14:00:36
Impresa Diretta
Image default
Salute

LE 12 NOTIZIE FALSE PIU’ FREQUENTI SUL COVID-19

Le 12 notizie false più frequenti sul Covid-19.

Per evitare di imbattersi in notizie false e pericolose per la salute, si raccomanda di cercare informazioni sul nuovo coronavirus e sulla malattia che provoca, definita dall’OMS Covid-19, su fonti istituzionali ufficiali e certificate. 

In questo periodo circolano infatti sul web e sui social numerose fake news che inducono ad assumere comportamenti non corretti e inefficaci per prevenire il contagio da nuovo coronavirus.

Di seguito le 12 notizie false più frequenti:

1) I farmaci antivirali prevengono l’infezione da nuovo coronavirus.

Non ci sono evidenze su una loro azione preventiva.

2) La Tachipirina cura l’infezione da nuovo coronavirus.

La tachipirina svolge un’azione antipiretica ed è quindi molto utile in caso di febbre alta, ma non cura l’infezione da nuovo coronavirus.

3) Mangiare aglio può aiutare a prevenire l’infezione da nuovo coronavirus.  

L’aglio è un alimento con alcune proprietà antimicrobiche ma non ci sono evidenze di azione preventiva nei confronti del nuovo coronavirus.

4) Bere tanta acqua lava il virus dalla vie aeree e lo spinge nello stomaco dove viene distrutto dall’acido.

L’acqua non lava via il virus e non serve per prevenire il contagio.

5) Mangiare tante arance e limoni previene il contagio perché la vitamina C ha azione protettiva nei confronti del nuovo coronavirus.

Non ci sono evidenze scientifiche che provino un’azione della vitamina C sul virus.

6) Mangiare tante proteine aumenta l’efficacia del sistema immunitario.

Non ci sono evidenze che superare la normale dose giornaliera di proteine raccomandata (0,8gr. per kg di peso corporeo, se non si svolgono attività fisiche pesanti) fornisca benefici al sistema immunitario.

7) Gli antibiotici prevengono l’infezione da nuovo coronavirus.

Gli antibiotici non hanno effetto sui virus e quindi neanche sul coronavirus.

8) Il virus Sars-CoV-2 vola nell’aria fino a 5 metri.

Non esistono evidenze scientifiche.

9) Bere acqua o bevande calde uccide il virus.

Il virus è in grado di resistere e replicarsi alla temperatura corporea che è di circa 37°.

10) Il virus Sars-CoV-2 vola nell’aria fino a 10 metri.

Non esistono evidenze scientifiche.

11) Il risciacquo regolare del naso con soluzione salina può aiutare a prevenire l’infezione da nuovo coronavirus.

Non ci sono prove che il risciacquo regolare del naso con soluzione salina protegga le persone dalle infezioni da nuovo coronavirus.

12) Una lampada a raggi ultravioletti può uccidere il nuovo coronavirus.

Le lampade UV non devono essere utilizzate per sterilizzare le mani o altre aree della pelle poiché le radiazioni UV possono causare irritazione.

Ministero della Salute

Articoli correlati

COVID-19, BOOM DI ISCRITTI AL CORSO DELL’ISS

COVID-19, IN CAMPANIA 3MILA POSTI LETTO IN PIU’

Giuseppe Vincenzo Battista

EMERGENZA COVID-19, BANDO PER 500 INFERMIERI

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più