8.7 C
Comune di Avellino
1 Marzo 2021
Ultima pubblicazione: 01 marzo 2021 21:43:27
Impresa Diretta
Image default
Salute

LA RICETTA BIANCA DIVENTA DIGITALE

A partire dal prossimo 30 gennaio, dopo la ricetta “rossa”, ovvero quella relativa ai farmaci acquistabili in farmacia e a carico del Servizio Sanitario Nazionale, anche la ricetta bianca, quella utilizzata dai medici per prescrivere farmaci non a carico del Ssn, diventerà elettronica. 

A stabilirlo è il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 30 dicembre, pubblicato in Gazzetta Ufficiale dal titolo: “Dematerializzazione delle ricette mediche per la prescrizione di farmaci non a carico del Servizio sanitario nazionale e modalità di rilascio del promemoria della ricetta elettronica attraverso ulteriori canali”. 

Dal prossimo 30 gennaio quindi il medico sarà tenuto a compilare la prescrizione in formato elettronico riportando i dati relativi al codice fiscale del paziente, la prestazione e la data. 

Fatto ciò il medico rilascerà all’assistito il promemoria cartaceo o, fino a quando durerà l’emergenza Covid, potrà inviare la ricetta direttamente al paziente tramite e-mail o messaggi telefonici. 

Il paziente a sua volta sceglierà la farmacia in cui utilizzare la ricetta. Quest’ultima, “nel caso in cui i farmaci siano disponibili ed erogabili, accetta la richiesta e provvede all’erogazione”. 

Inoltre dobbiamo ricordare che fino a quando perdurerà l’emergenza Covid-19, l’assistito che ha scelto di farsi inviare la ricetta elettronica tramite e-mail o messaggi telefonici avrà la facoltà di poter inviare direttamente il numero della propria ricetta alla farmacia prescelta, e questa a sua volta potrà anche recapitare i medicinali all’assistito. 

Il tutto cambierà con il finire della pandemia quando invece non sarà più il cittadino ad avere la facoltà di interloquire direttamente con la farmacia, ma il tutto avverrà tutto tramite il Sistema di accoglienza centrale (Sac), attraverso il quale l’assistito potrà scegliere la farmacia e quest’ultima verrà avvisata e comunicherà la presa in carico della richiesta. 

Sarà infine sempre il Sac a darne notifica al paziente che provvederà al ritiro dei medicinali presso la farmacia. 

Articoli correlati

VACCINAZIONI IRPINIA, SOMMINISTRATE OGGI 1112 DOSI

IRPINIA, SOMMINISTRATE OGGI 1137 DOSI DI VACCINO

ALAIA: “NECESSARI PIU’ PUNTI VACCINALI IN IRPINIA”

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più