21.8 C
Avellino
16 Luglio 2019
Ultima pubblicazione: 16 luglio 2019 07:10:24
Impresa Diretta
Image default
Salute

GIORNATA MONDIALE DELLA SCLEROSI MULTIPLA 2019

La Giornata mondiale della sclerosi multipla, indetta dalla Federazione Internazionale della sclerosi multipla (Multiple Sclerosis International Federation), si celebra, per l’undicesimo anno in settanta Paesi, il 30 maggio.

La campagna 2019 del World Ms Day vuole far riflettere infatti sull’invisibilità dei sintomi della sclerosi multipla, contrastare i luoghi comuni e aiutare le persone a fornire il giusto supporto ai malati.

ALCUNI DATI DELLA MALATTIA

Nel mondo sono circa 2,2 milioni le persone affette da sclerosi multipla:

  • 750mila in Europa
  • oltre 122mila in Italia, dove la malattia colpisce 1 persona ogni 500. In Sardegna la prevalenza è più alta, con 1 caso ogni 250 persone.

Ogni anno nel nostro paese più di 3.400 persone ricevono una diagnosi di sclerosi multipla: il 50% è rappresentato da donne.

L’età dell’esordio è generalmente tra i 20 e i 40 anni, ma il 3-5% dei nuovi casi riguarda bambini e adolescenti sotto i 16 anni.

In Italia “Dare visibilità alla sclerosi multipla” è il claim della Settimana nazionale, consueto appuntamento dell’associazione italiana sclerosi multipla (AISM) con l’informazione sulla malattia, che quest’anno si celebra dal 25 maggio al 2 giugno sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

L’obiettivo è parlare di sclerosi multipla. È infatti fondamentale che di questa malattia ciascuno, anche se non direttamente coinvolto, riceva informazioni corrette, per comprenderne difficoltà e complessità. Da mercoledì 29 a venerdì 31 maggio ci sarà il congresso scientifico annuale della Fondazione Fism: al Lifestyle di Roma, duecento ricercatori faranno il punto sulla ricerca in corso.

Fonte Ministero della Salute

Articoli correlati

PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE. (VIDEO)

admin

TURISMO PROCREATIVO. GLI EFFETTI DELLA LEGGE 40

Vittorio Coppola

INTEGRATORI A BASE DI CURCUMA: AGGIORNAMENTI SUI PRODOTTI ASSOCIATI A CASI DI EPATITE

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più