15.7 C
Comune di Avellino
30 Marzo 2020
Ultima pubblicazione: 30 marzo 2020 14:00:36
Impresa Diretta
Image default
Salute

COVID-19, RICETTA MEDICA VIA EMAIL

Covid-19, ricetta medica via email.

Da oggi, per effetto del Coronavirus, la ricetta medica si smaterializza e diventa digitale. 

“Dobbiamo fare di tutto per limitare gli spostamenti e ridurre la diffusione del virus Covid-19. Puntiamo con forza sulla ricetta medica via email o con messaggio sul telefono. Un passo avanti tecnologico che rende più efficiente tutto il Sistema sanitario nazionale”. 

Con queste parole il ministro della Salute Roberto Speranza, ha commentato la firma da parte del Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, di un’ordinanza che consente ai cittadini di ottenere dal proprio medico il “Numero di ricetta elettronica”, senza più la necessità di ritirare fisicamente e portare in farmacia il promemoria cartaceo. 

L’ordinanza, nata con lo scopo di limitare la circolazione dei cittadini e di arrestare i contagi, in sostanza dà la possibilità di prescrizione dei farmaci, da parte del medico curante, mediante ricetta digitale. 

Tre sono le modalità con cui i cittadini potranno richiedere al proprio medico la prescrizione dei farmaci. 

1) Invio del promemoria in allegato a messaggio di posta elettronica, laddove l’assistito indichi al medico prescrittore la casella di posta elettronica certificata (Pec) o quella di posta elettronica ordinaria (Peo). 

2) Comunicazione del Numero di Ricetta Elettronica con SMS o con applicazione per telefonia mobile, tipo WhatsApp, che consente lo scambio di messaggi e immagini, laddove l’assistito indichi al medico il numero di telefono mobile. 

3) Comunicazione telefonica da parte del medico del Numero di Ricetta Elettronica, laddove l’assistito indichi al medesimo medico il numero telefonico. 

Nella stessa ordinanza, disposta di concerto con il ministero dell’Economia e delle Finanze e con l’intesa del presidente della Conferenza delle Regioni e Province autonome, vengono disciplinate anche tutte le modalità operative per farmacie e Asl, per i farmaci distribuiti in modalità diverse dal regime convenzionale e per i medicinali che richiedono un controllo ricorrente dei pazienti. 

Articoli correlati

COVID-19, BOOM DI ISCRITTI AL CORSO DELL’ISS

COVID-19, IN CAMPANIA 3MILA POSTI LETTO IN PIU’

Giuseppe Vincenzo Battista

EMERGENZA COVID-19, BANDO PER 500 INFERMIERI

Giuseppe Vincenzo Battista

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più