14.3 C
Comune di Avellino
26 Ottobre 2021
Ultima pubblicazione: 26 ottobre 2021 18:26:02
Impresa Diretta
Image default
Attualità

ATRIPALDA CITTA’ PATTUME? CI PENSA LEGAMBIENTE

Atripalda città pattume? Niente paura ci pensa Legambiente.

Mentre la città del Sabato in diverse zone assomiglia ad una pattumiera, l’amministrazione di Giuseppe Spagnuolo decide, giustamente, di aderire alla campagna promossa da Legambiente denominata “Puliamo il Mondo”.

Vuoi farti sfuggire questa occasione? Mica siamo scemi.. sarà perfetta per ripulire dal pattume la Villa Comunale. Almeno apparirà agli occhi della gente più dignitosa e meno vespasiano.  

Riflessione che non fa una piega. Una vera e propria presa per i fondelli da parte dell’attuale amministrazione verso quanti pagano profumatamente il servizio di raccolta e spazzamento.

Mentre Atripalda appare come una delle città più sporche e degradate d’Irpinia, gli attuali amministratori pensano a tutt’altro.

Altro che “monnezza”, la riconferma del mandato è per tutti la cosa più importante, in attesa che il Sindaco si “sciolga” nel suo dubbio amletico: mi ricandido o mi stong a casa? 

Che Dio ce ne scampi!

Tornando all’iniziativa sottoscritta dal Comune di Atripalda con Legambiente, l’appuntamento, come indicato nella delibera di Giunta n° 88 del 09 settembre 2021 è per i giorni che vanno dal 23 al 25 settembre.

In quella circostanza l’evento consisterà nella pulizia dell’area verde cittadina (Villa Comunale) e sarà svolta dai volontari di Legambiente in collaborazione con alcuni ragazzi di una scuola di Atripalda, con la scelta di due classi per un massimo di 45 bambini.

Questa è la motivazione che ha indotto il Comune ad aderire come Ente alla Campagna “Puliamo il Mondo”: 

l’iniziativa è meritevole di sostegno essendo rivolta alla tutela dell’ambiente, del territorio e della sensibilizzazione della popolazione in merito alle problematiche ambientali.

Ricordiamo al Sindaco, che per l’ambiente la sua amministrazione non ha prodotto una cippa, ne sul piano dell’aria, tantomeno sulla questione “monnezza” sparsa in diversi luoghi della città, villa comunale compresa.

 

Articoli correlati

DA VENERDI’ 15 OTTOBRE NIENTE GREEN PASS, NIENTE LAVORO

Giuseppe Vincenzo Battista

ATRIPALDA: REGOLAMENTO ACCENSIONE RESIDUI VEGETALI

Giuseppe Vincenzo Battista

IL CLASSISTA LAURENZANO FIGLIO DELL’EX SINDACO

Questo sito utilizza sia Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento) che di profilazione propri o di terze parti (necessari al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione).
La prosecuzione della navigazione o l'accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.Per visionare l'informativa estesa clicca qui.

In mancanza di accettazione o eventuale rifiuto da parte dell'utente potrà comportare la mancata prestazione del servizio richiesto o la parziale visione dei contenuti previsti nel sito se tale accettazione è necessaria a tali fini.
Accetto Leggi di più